Rai 3
Televideo

Puntata del 04/11/2007

LA COSA GIUSTA

In onda domenica 4 novembre 2007

di - Salute

Inchiesta: Goodnews
Stagioni: 2008
Argomenti: Salute
Autori: Giuliano Marrucci

MILENA GABANELLI IN STUDIO
Per la buona notizia restiamo in Liguria e l'argomento è il sistema sanitario pubblico. Tanto bello ma tanto costoso. E con l'aria che tira magari a qualcuno potrebbe venire in mente di dire che l'unica soluzione è tagliare i costi, e l'unica soluzione quindi è meno Stato, più mercato. A Imperia dimostrano che è vero il contrario. Giuliano Marrucci.

RENATO OCCELLI - AUTISTA ASL 1 IMPERIESE
Sono io della ASL signora...

GIULIANO MARRUCCI
Come ti chiami te?

RENATO OCCELLI - AUTISTA ASL 1 IMPERIESE
Io mi chiamo Renato.

GIULIANO MARRUCCI
Come la canzone di Mina...

RENATO OCCELLI - AUTISTA ASL 1 IMPERIESE
Signora sono io dell'Asl, per le medicine... viene giù lei a prenderle?

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
Siamo in Liguria, provincia di Imperia, qui ai malati gravi l'Asl le medicine gliele fa portare direttamente a casa dal signor Renato.

GIULIANO MARRUCCI
E quanta gente è?

RENATO OCCELLI - AUTISTA ASL 1 IMPERIESE
Sono tanti, adesso di preciso... 900 circa.

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
Gran bel servizio, non c'è che dire, chissà però quanto ci costa...

RENATO OCCELLI - AUTISTA ASL 1 IMPERIESE
Un costo si ma se lei pensa che il risparmio che io ora non glielo so quantificare in denaro però è notevole perché farmaci dell'ordine di 6, 700 euro a fiala noi come ospedale li abbiamo alla metà...

RENATA CANINI - DIRETTORE GENERALE ASL 1 IMPERIESE
La legge ci consente di distribuire direttamente i farmaci senza passare attraverso le farmacie convenzionate e le ditte sono obbligate per legge a fare minimo il 50% di sconto sul prezzo al pubblico.

GIOVANNI PASTORINO - FARMACIA PRESIDIO OSPEDALIERO SAN REMO
E a volte si riescono ad avere degli sconti anche notevolmente superiori. Questo qui è un farmaco che in farmacia costa 19,18 euro. Normalmente a quasi tutti i pazienti che fanno un intervento ortopedico viene poi prescritto per almeno un dieci quindici giorni. Parliamo di centinaia di fiale alla settimana. Noi avevamo lo sconto del 99%, quindi fai il conto...

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
Funziona proprio così, se un'ASL i farmaci ai suoi assistiti invece che tramite le farmacie convenzionate, trova il modo di darli direttamente risparmia minimo il 50%. Non tutti i farmaci, ma sicuramente almeno quelli che costano di più.

FULVIO CONTE - FARMACIA PRESIDIO OSPEDALIERO SAN REMO
Abbiamo per esempio questo altro farmaco, viene utilizzato nel carcinoma della prostata nell'anziano, una confezione prezzo pieno verrebbe a costare 460 euro, ogni confezione che viene dispensata di questo farmaco risparmiamo 230 euro.

VOCE FUORI CAMPO
Gli interferoni ad esempio, 1412 euro e 79.

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
Ma nonostante le cifre in ballo non tutti lo fanno.

MARA SAGLIETTO - DIR. DIP. FARMACEUTICO ASL 1 IMPERIESE
Ci sono strutture che non possono farlo perché non hanno le farmacie. I nostri direttori generali hanno fatto la politica aziendale di investire nei servizi farmaceutici.

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
E così oltre al buon Renato oggi la distribuzione diretta in provincia di Imperia si fa anche attraverso 3 farmacie ospedaliere, come questa a San Remo, dove oltre ai singoli assistiti ci si occupa anche delle case di riposo.

GIULIANO MARRUCCI
Cioè tutta questa roba qui...

FULVIO CONTE - FARMACIA PRESIDIO OSPEDALIERO SAN REMO
È roba che viene poi portata direttamente alle case di riposo.

EMANUELA LOIACONO - FARMACIA PRESIDIO OSPEDALIERO SAN REMO
Loro mi fanno avere via fax o via mail l'elenco di quello di cui hanno bisogno.

FULVIO CONTE - FARMACIA PRESIDIO OSPEDALIERO SAN REMO
E poi vengono recapitati direttamente a domicilio.

EMANUELA LOIACONO - FARMACIA PRESIDIO OSPEDALIERO SAN REMO
Ovviamente se occorre fare delle sostituzioni, perché noi non abbiamo tutti i farmaci come le farmacie, per ogni principio attivo abbiamo un solo tipo di farmaco.

FULVIO CONTE - FARMACIA PRESIDIO OSPEDALIERO SAN REMO
A seconda delle aste, delle aggiudicazioni e dei prezzi dei migliori offerenti. Anche perché poi il marchio, il nome commerciale di fantasia ha poco significato, quello che conta è la molecola, il nome farmacologico. Ecco questa è la fornitura bimestrale di questa casa di riposo.

GIULIANO MARRUCCI
Casa serena.

FULVIO CONTE - FARMACIA PRESIDIO OSPEDALIERO SAN REMO
Tutta questa roba qua! Ad occhio e croce 3, 4 mila euro costo a noi, che diventa il doppio in caso di rimborso a prezzo di fustella pieno. Se calcoliamo che abbiamo forse 15, 18 case di riposo...

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
il risultato è che contro una spesa farmaceutica media per assistito a livello regionale di 234 euro, a Imperia se ne spendono soltanto 198, che significa diversi milioni di euro.

GIULIANO MARRUCCI
Loro risparmiano ma il servizio è peggiore o migliore?

CLIENTE
È migliore, io l'ho appena finito di dire.

MARA SAGLIETTO - DIR. DIP. FARMACEUTICO ASL 1 IMPERIESE
L'assistito ritira il farmaco senza dover andare ne dal medico di base a farsi fare la ricetta, ne andare nella farmacia territoriale.

CLIENTE
Ma poi questo qui è perché ho deciso io di venire qua, perché altrimenti c'è la consegna a domicilio...

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
Eppure...

RENATA CANINI - DIRETTORE GENERALE ASL 1 IMPERIESE
Non tutti lo fanno perché bisogna contrattare, litigare un po' con le farmacie convenzionate che naturalmente vedono scendere i loro profitti.

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
Perché oltre che per i farmaci, è successo anche per i presidi ortopedici, vale a dire protesi, carrozzine e chi più ne ha più ne metta. Secondo una legge del '99 per buona parte di questi attrezzi l'ASL invece che fare una gara e così strappare il miglior prezzo, si deve attenere ad un tariffario, il famigerato nomenclatore.

ROBERTO ANSELMO - DIRIGENTE ASL 1 IMPERIESE
Allora, questo è il nomenclatore

GIULIANO MARRUCCI
Voi a un certo punto avete confrontato i tariffari che ci sono su questo elenco qui coi prezzi di mercato...

ROBERTO ANSELMO - DIRIGENTE ASL 1 IMPERIESE
Coi prezzi di mercato, e ci siamo accorti che c'era ampio spazio per poter intervenire per un'azione di risparmio.

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
La dottoressa Canini allora decide che legge o non legge questa benedetta gara s'ha da fare... apriti cielo...

ROBERTO ANSELMO - DIRIGENTE ASL 1 IMPERIESE
Ovviamente sono arrivate le diffide, le lamentele...

GIULIANO MARRUCCI
In prima linea ovviamente le associazioni di categoria.

ROBERTO ANSELMO - DIRIGENTE ASL 1 IMPERIESE
Ecco vedi, assortopedia viene ora a segnalare che tale procedura d'acquisto che ci risulta essere in piena violazione di una fonte normativa ad oggi ancora vigente.

GIULIANO MARRUCCI
Praticamente voi avete fatto una cosa che è contro la legge?

RENATA CANINI - DIRETTORE GENERALE ASL 1 IMPERIESE
Non direi, bisogna distinguere la forma della legge dalla sostanza della legge, noi riteniamo che la norma statuale ci invita a realizzare il massimo con il minimo dispendio di risorse.

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
Che è proprio quello che hanno ottenuto grazie alla gara.

GIULIANO MARRUCCI
Quanto costa questa qui nel tariffario?

CLAUDIO GIORDANI - TECNICO ORTOPEDICO
A tariffario viene sui 420, 430 euro.

GIULIANO MARRUCCI
E invece con la gara?

CLAUDIO GIORDANI - TECNICO ORTOPEDICO
Con la gara noi la diamo a 210 euro.

GIULIANO MARRUCCI
Meno della metà?

CLAUDIO GIORDANI - TECNICO ORTOPEDICO
Meno della metà!

ROBERTO ANSELMO - DIRIGENTE ASL 1 IMPERIESE
Dopo 5 mesi, su 1431 pezzi dati abbiamo un risparmio di 132.000 euro, la percentuale è il 52% di risparmio.

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
E pensare che a mettergli i bastoni tra le ruote ci s'era messo addirittura il ministero della salute...

ROBERTO ANSELMO - DIRIGENTE ASL 1 IMPERIESE
Dice, quanto sopra argomentato per tanto comporta che l'affidamento a mezza gara della fornitura di dispositivi e ausili tecnici inclusi nell'elenco uno del nomenclatore non possa essere considerata legittima.

RENATA CANINI - DIRETTORE GENERALE ASL 1 IMPERIESE
Con tutto il rispetto per gli organi superiori, nella gerarchia delle fonti del diritto, le interpretazioni dei singoli Ministeri non vengono per prime, mettiamola così... Sono arrivati dei reclami, ma non c'è stata nessuna impugnativa giudiziale, quindi scaduti i termini che la legge assegna per questo tipo di reclamo allora si puo' dire con tranquillità ai nostri colleghi guarda io ho fatto così il risparmio è stato questo, perché non condividiamo il percorso.

GIULIANO MARRUCCI
Quindi quanto manca per esser sicuri che l'avete passata liscia?

RENATA CANINI - DIRETTORE GENERALE ASL 1 IMPERIESE
Credo che ci siamo già, l'abbiamo già passata liscia. Tutte le volte che ho provato a forzare un po' è andata bene.

GIULIANO MARRUCCI
Quindi dici, un po' più di coraggio?

RENATA CANINI - DIRETTORE GENERALE ASL 1 IMPERIESE
Non guasterebbe...

MILENA GABANELLI IN STUDIO
Il sistema sanitario nazionale paga ogni anno 12 miliardi per la spesa farmaceutica convenzionata e un altro miliardo e mezzo alla protesica convenzionata e accreditata. Se si estendesse il metodo di Imperia su tutto il territorio nazionale il risparmio si avvicinerebbe ai 2 miliardi all'anno. Se ne fanno di cose con 2 miliardi di euro all'anno. Per esempio si potrebbero fare i contratti ai specializzandi.
Sui titoli quello che vedremo la prossima volta.

Rai.it

Siti Rai online: 847