Rai 3
Televideo

Puntata del 12/05/2014

Il deposito

di - Economia

Il deposito

Argomenti: Economia
Stagioni: 2014
Autori: Giuliano Marrucci

Era il 2006. Tra Russia e Ucraina c'erano i primi screzi, e da noi era allarme forniture di gas. Per rispondere bisognava costruire al più presto 13 rigassificatori, con ogni mezzo necessario. Da allora sono passati 8 anni. Gli screzi tra Russia e Ucraina si sono trasformati in una guerra civile che rischia di incendiare l'intero continente. Di rigassificatori però ne abbiamo costruiti solo un paio: uno lavora a metà e l'altro è completamente fermo. E a pagare saranno le nostre bollette.

Per visualizzare questo documento è necessario un plugin Pdf. E' comunque possibile scaricare il file


PRECISAZIONE DELL'AUTORITA' DELL'ENERGIA DEL 20 MAGGIO 2014

In merito alla vicenda descritta nel servizio 'il Deposito', si rileva che già due anni fa l’Autorità per l’energia ha reso molto stringenti e selettivi gli incentivi ai rigassificatori, limitandoli ai soli terminali strategici per la sicurezza nazionale e la diversificazione delle forniture.

Questo a tutela delle bollette dei consumatori.

La società Olt, ha fatto ricorso contro questa regolazione stringente e selettiva dell'Autorità e il Tar le ha dato ragione.

L’Autorità ha presentato appello (ancora pendente) e ha ribadito che gli incentivi verranno dati solo se il terminale sarà dichiarato strategico dal Ministro dello Sviluppo Economico. Anche queste decisioni dell'Autorità, così come quelle sul contratto di trasporto, sono state impugnate da Olt.

 

Scarica il PDF

Rai.it

Siti Rai online: 847