Rai 3
Televideo

Puntata del 21/12/2014

Frattura molisana

di - Società

Frattura molisana

Inchiesta: Com'è andata a finire
Autori: Bernardo Iovene
Argomenti: Società
Stagioni: 2015

Dopo il terremoto del 2002 nel Molise una legge fatta ad hoc, il cosiddetto art.15, prevedeva finanziamenti regionali per la ripresa della produttività. Su 324 aziende che hanno ricevuto finanziamenti 132 non sono mai nate. La Regione ha chiesto la revoca e la restituzione dei soldi. Nel mucchio c’è anche l’azienda dell’attuale presidente del Molise, Paolo Frattura, causa di un corto circuito politico, amministrativo, mediatico e giudiziario. Frattura, dopo la revoca della Regione, passa dal centrodestra al centrosinistra, una scelta attaccata dai giornali locali che appoggiavano l’ex governatore Iorio. Frattura, una volta eletto, ha abolito la comunicazione istituzionale con la quale venivano elargite risorse a tutte le tv e ai giornali locali e parallelamente si è aperta un’indagine della Procura che ipotizza per Iorio e la tv che lo appoggiava il reato di corruzione editoriale. Intanto il magistrato Fabio Papa che stava indagando sulla centrale a biogas di Frattura finisce al centro di un caso a luci rosse che coinvolge anche la direttrice di Telemolise. A sistemare le cose ci pensa il Csm che trasferisce il magistrato, l’unico ad aver pagato fino ad oggi in una vicende dai contorni torbidi.

Per visualizzare questo documento è necessario un plugin Pdf. E' comunque possibile scaricare il file


NOTA DEL 29/10/2015

Centrale BioCom, archiviazione per Frattura

Archiviata l'inchiesta a carico di Paolo di Laura Frattura, presidente della Regione Molise, accusato di malversazione e appropriazione indebita in relazione al caso della sua società BioCom, destinataria di un finanziamento di 256mila euro per una centrale a biogas mai costruita.

Scarica il PDF

Rai.it

Siti Rai online: 847