Rai 3
Televideo

Puntata del 10/04/2005

LA STRADA DI NAPOLI - aggiornamento del 2 gennaio 2000

in onda il 10.04.05

di - Società

Inchiesta: Com'è andata a finire
Autori: Bernardo Iovene
Argomenti: Società
Stagioni: 2005

MILENA GABANELLI IN STUDIO
Dal 1999 Bernardo Iovene segue le vicende di una superstrada che a Napoli si fermava contro il terzo piano di una casa.



1999



AUTORE
E qui che finisce la strada praticamente?



DONNA
Si, finisce la strada qui…



AUTORE
Cioè al Comune ci hanno detto che qui non abita nessuno.



DONNA
Ah! Se al comune hanno detto così allora siamo dei fantasmi perché la luce la paghiamo!



VOCE FUORI CAMPO DELL'AUTORE
Per completare il quadro siamo saliti anche all'ultimo piano dalla famiglia più numerosa.



AUTORE
Secondo lei è vero che si finirà questa strada?



UOMO
No, io penso di no



AUTORE
Secondo lei quanti anni ancora passeranno…?



UOMO
Una decina di anni…



2001



VOCE FUORI CAMPO DELL'AUTORE
Dopo due anni, nel 2001, tornammo nello stesso posto, questa volta con l'assessore responsabile e scoprimmo che la casa sarebbe rimasta in piedi e il pezzo di strada, invece, abbattuto.



FERDINANDO BALZAMO - Assessore all' Arredo Urbano-Strade Comune di Napoli 2001
Questo ponte va giù, poi contestualmente inizieranno i lavori che realizzeranno la parte interrata.



AUTORE
Signora lei è contenta come finisce questa cosa, le passerà un tunnel sotto casa



DONNA
No io… cioè quando non vedo i fatti… solo le chiacchiere…



AUTORE
Lo sta dicendo l'assessore qua.



DONNA
E vabbè…lo sa quante chiacchiere dicono in Italia…



AUTORE
L'assessore ce lo sta assicurando, diamoci un appuntamento: quando ci dobbiamo vedere a lavori ultimati?



FERDINANDO BALZAMO - Assessore all' Arredo Urbano-Strade Comune di Napoli 2001
Per i lavori ultimati totalmente… un annetto buono



AUTORE
E allora ci vedremo tra un anno



UOMO
E noi aspetteremo qui



2003



VOCE FUORI CAMPO DELL'AUTORE
Era il 2001. Tornammo dopo 2 anni, ma il ponte era sempre lì.



UOMO
Si, non è cambiato proprio niente



AUTORE
E la promessa che ci ha fatto l'assessore due anni fa?



UOMO
E.. la promessa dell'assessore è come le promesse che vanno al vento.



VOCE FUORI CAMPO DELL'AUTORE
Intanto l'assessore competente era cambiato.



FERDINANDO DI MEZZA - Assessore Difesa, Suolo e Sicurezza Abitativa 2003
Quindi nei fatti il ponte non verrà abbattuto, adesso...



AUTORE
Quella casa andrà giù?



FERDINANDO DI MEZZA - Assessore Difesa, Suolo e Sicurezza Abitativa 2003
La casa... sarà abbattuta.



AUTORE
Ma gli abitanti non sanno niente ancora, non li avete avvisati ancora che la loro casa andrà giù?



FERDINANDO DI MEZZA - Assessore Difesa, Suolo e Sicurezza Abitativa 2003
No, gli abitanti… lì nei fatti al momento ci sono solo delle attività commerciali.



VOCE FUORI CAMPO DELL'AUTORE
Ci risiamo: gli abitanti sono tornati ad essere dei fantasmi. Quanto è costata questa strada possiamo capirlo da una sentenza del tribunale di Napoli che ha prescritto il reato ma accertò che il costruttore versava 300 milioni di lire personalmente a Cirino Pomicino Paolo, in relazione ai lavori di questa strada, l'Asse Mediano.



2004



Nel 2004 tornammo a percorrere il ramo funzionante di questa strada e scoprimmo che oltre ad essere insicura, alcuni svincoli dovevano essere rifatti perché non rispondenti alle nuove normative, si interrompeva sempre contro la casa che sarebbe stata abbattuta e ricostruita dal comune proprio in questo punto di fianco all'altra.




Autore
Voi siete d'accordo?



Uomo
Noi siamo d'accordo sempre se ci fanno il fabbricato qui.



FERDINANDO DI MEZZA - Assessore Difesa, Suolo e Sicurezza Abitativa 2003
Quindi nei fatti noi entro l'estate riprenderemo i lavori, quindi l'immobile deve essere abbattuto



AUTORE
Finiscono quando?



FERDINANDO DI MEZZA - Assessore Difesa, Suolo e Sicurezza Abitativa 2003
Ma io penso che, una volta che sono ripresi i lavori, diciamo che massimo un anno dovrebbe essere dovrebbero essere completati.



DONNA1
Ma io credo poco perché sono tanti anni che stiamo così, non riusciamo neanche a fare qualche lavoro in casa.



DONNA2
Quindi per me penso che non si farà niente, almeno…



AUTORE
Ci vediamo tra un anno allora?



FERDINANDO DI MEZZA - Assessore Difesa, Suolo e Sicurezza Abitativa 2003
Tutti i lavori dovrebbero riprendere in estate quindi i lavori potrebbero esere completati



AUTORE
Ci vediamo tra un anno…



FERDINANDO DI MEZZA - Assessore Difesa, Suolo e Sicurezza Abitativa 2003



Va bene…



VOCE FUORI CAMPO DELL'AUTORE
E dopo un anno eccoci qui. Il tratto aperto è sempre più trafficato, le piazzole sembrano tornate ad essere delle discariche abusive. Di incidenti ne abbiamo visti due nel giro di un minuto. E l'uscita obbligatoria ci porta sempre nel mezzo del quartiere della cosiddetta "167". Andiamo a trovare i nostri amici.



AUTORE
Come sta signor Mario?



UOMO
Come state voi? Diventiamo più vecchi però…



AUTORE
Ormai siamo diventati amici.



UOMO
Sempre lo stesso, guardate… dovete guardare



AUTORE
Avete trovato un accordo per lo meno?



UOMO
No, nessun accordo… eh… l'anno scorso venne un ingegnere che doveva fare l'urbanistica… eppure lui… non so, penso che sia ancora vivo, però…



UOMO AL CITOFONO
E…i soliti giornalisti di Report…quel nostro amico, se può salire un attimo così gli dite anche voi come stanno le cose.



UOMO
Quindi non sappiamo se va il ponte o va la casa a terra…noi ancora non sappiamo ancora niente. L'ultima delibera, quella dell'anno scorso, quella che lei poi è stato anche al comune, dissero che forse avrebbero mandato a terra la casa, e infatti ci mandarono un decreto, anche con una somma, ma una somma irrisoria, cioè io con 88 mila euro una casa di 120 metri quadri, 60 di terrazzo, ma cosa vado a comprare?



UOMO
La prima volta che ci siamo incontrati ho detto che passavano 10 anni, i 10 anni stanno passando.
Però non ci sta bene l'incognita di questo fatto: per esempio io ho la casa che "scola", non posso fare dei lavori, non posso fare niente, perché non sappiamo cosa dobbiamo fare



DONNA
Adesso te lo dico io, quelli là si sono mangiati tutti i soldi, sono tutti delinquenti.



VOCE FUORI CAMPO DELL'AUTORE
L'appuntamento con l'assessore è fissato da una decina di giorni, ma dal suo ufficio ci arriva una telefonata che annulla l'intervista.



VOCE AL TELEFONO
È impossibile



AUTORE
È impossibile oggi, domani, dopodomani e anche lunedì oppure insomma…possiamo trovare un momento?



VOCE AL TELEFONO
La risposta di ieri sera era che non era possibile



VOCE FUORI CAMPO DELL'AUTORE
Questa volta non siamo riusciti a strappare nemmeno le solite promesse, gli abitanti del palazzo, per conto loro, avevano già deciso di affidarsi a qualcuno che sta più in alto.



UOMO
Qua hanno fatto una cappella per la Madonna dell'Arco abbiamo pregato perché si sistemassero le cose, purtroppo nemmeno la Madonna dell'Arco è riuscita a fare niente, sì è un telenovela, è Beautiful, non anzi Dinasty, che dura di più mi pare.



MILENA GABANELLI IN STUDIO
Beh, Dinasty durò 9 anni, questa storia sta andando avanti da 15

Rai.it

Siti Rai online: 847