Rai 3
Televideo

Puntata del 30/03/2008

LEZIONE DI DIRITTO

in onda il 30.03.08

di

Inchiesta: Goodnews
Stagioni: 2008
Autori: Giuliano Marrucci

MILENA GABANELLI IN STUDIO
Parliamo di carcere che punisce per i reati commessi e poi ti priva della libertà, ma la sua funzione dovrebbe essere anche quella di rieducare, visto che i detenuti, una volta scontata la pena, escono ed è meglio per tutti se sono più consapevoli del rapporto che c'è fra diritti e doveri. Questa funzione educativa si svolge in rari casi. Succede per esempio a Firenze dove da 10 anni opera il centro di informazione giuridica,ce lo racconta Giuliano Marrucci.

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
Firenze, carcere di Sollicciano. Se pensate che il nostro sistema giudiziario sia troppo garantista e che ormai ai criminali toccano solo stelle filanti e bon bon, seguiteci in questa gita.

DETENUTO 1
Io dovevo gia essere fuori, in pratica se mi davano i giorni dal 18 gennaio.

DETENUTO 2
A me m'hanno dato gli arresti domiciliari, si, però sono stato sfortunato per la casa che al momento che m'hanno dato gli arresti domiciliari il contratto è finito della casa.

DETENUTA 3
Io non c'è troppo fiducia in mio avvocato. Lui solo parla italiano, lui scritto lettere in italiano e nessuno mi ha tradotto bene.

DETENUTO 4
Noi abbiamo dei mestoli da un metro e 80, il mio inserviente girava il riso, m'ha preso in bocca pieno, vado dal dentista e il dentista mi dice qua il danno c'è, qua i denti vanno via, si devono rimettere&..come faccio? Essendo assicurato mi dice, qual è il problema? C'è l'Inail che copre le spese dell'assicurazione. È un anno che ci provo, che vengo preso veramente in giro da tutti, questi mi dicevano domani, domani&&.

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
Il nostro ordinamento prevede che la pena per chi ha commesso dei reati consista essenzialmente nella privazione della libertà. Per il resto i detenuti godono degli stessi diritti degli altri cittadini. Se si comportano bene hanno diritto a uno sconto sulla pena, se lavorano hanno diritto agli infortuni, e sempre e comunque hanno diritto a una difesa adeguata.

GIUSEPPE CAPUTO - ASSOCIAZIONE L'ALTRO DIRITTO
Il nostro ordinamento prevede la possibilità di accesso a tantissimi tipi di misure, ora, tra il prevedere l'accesso alle misure e il poterne beneficiare effettivamente ce ne corre.

GIACOMO MURACA- ASSOCIAZIONE L'ALTRO DIRITTO
Se non si interpongono fra la persona che si trova in stato di detenzione, e l'esterno, e quindi l'apparato amministrativo, delle persone competenti e capaci di svolgere queste pratiche, la persona non potrà mai usufruire dei propri diritti sociali.

DETENUTO 4
C'è anche gente che non li sa, c'è gente che non sa quale diritto ti tocca.

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
A Sollicciano da circa 10 anni a impegnarsi affinché agli esseri umani rimangano almeno i diritti più elementari sono studenti, ricercatori, professori e avvocati dell'associazione "L'Altro diritto".

DETENUTO 5
Sono l'unica nostra informazione.

DETENUTO 4
Ma io è da luglio che aspettavo semplicemente una risposta, io volevo solo una risposta e m'è sempre stato detto, si, stiamo provvedendo, stiamo provvedendo&.
Due settimane fa ho parlato con lui, oh, e sto vedendo che le cose si muovono, in 15 giorni, insomma&..

DETENUTO 6
Non è che è una buona notizia, è che quello che ponno fare, lo fanno volentieri, capito?
Se ponno sbrigare documenti a tutti, ponno dare una mano, la danno, e se un ci fossero loro tante cose un si sbrigassero&&

DETENUTO 4
Qui nessuno prendeva disoccupazione, o come adesso c'hanno riconosciuto le ferie, insomma son battaglie che abbiamo fatto negli anni, sempre grazie all'altro diritto, io lo devo dire perché è vero.

DETENUTO 6
Io ho avuto bisogno per gli assegni familiari e sono stato servito, ho avuto bisogno eh&.e mi sono&.meglio di così&.

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
Di volontari attorno al carcere per fortuna ce ne gravitano parecchi, e sono tutti indispensabili.

GIACOMO MURACA- ASSOCIAZIONE L'ALTRO DIRITTO
Ad esempio in questo caso sarebbe la suora. Altro diritto, Suora Rosa.

PASQUALE - ASSOCIAZIONE L'ALTRO DIRITTO
La suora ci batte!

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
L'Altro diritto però ha una storia tutta particolare, a partire dal suo luogo di nascita, che non è una parrocchia o un partito, ma la facoltà di giurisprudenza di Firenze.

EMILIO SANTORO - DOCENTE DI SOCIOLOGIA NEL DIRITTO
Nasce qui perché è il modo di trasformare qualche cosa che sembra geometria, sembra molto astratto, in qualche cosa che invece ha a che fare con la vita, che credo sia il limite più grosso della nostra facoltà, cioè che alla fine tu hai una percezione del diritto quasi appunto come se fosse una scienza logica e non qualche cosa che invece si intreccia giorno per giorno con la vita delle persone.

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
E così oggi a Firenze oltre che in aula col professore la legge si impara anche qui, alle assemblee settimanali dell'Altro diritto.

GIUSEPPE CAPUTO - ASSOCIAZIONE L'ALTRO DIRITTO
Quindi ricapitolando, c'è Francesca al penale assieme a Rosaria. Servirebbe un'altra persona che entri con Sofia la mattina al centro clinico e poi il pomeriggio si fa il doppio turno al giudiziario.

ALESSIO - ASSOCIAZIONE L'ALTRO DIRITTO
Lei dice di essere stata otto mesi agli arresti domiciliari, però da li risulta che ha scontato 3 mesi e mezzo, e non otto, in carcere e non agli arresti domiciliari. Che una si fa quattro mesi di galera e si ricorda che ha fatto 8 mesi di domiciliari.

GIUSEPPE CAPUTO - ASSOCIAZIONE L'ALTRO DIRITTO
Sarà mica della casa di cura e custodia no&.non è psichiatrica&.no, no&giusto per&.
Ci sono praticamente 3 o 4 casi che sono tutti uguali, è tutta gente che è in procinto di uscire, però sono udienze che non gli sono state fissate.

STEFANIA - ASSOCIAZIONE L'ALTRO DIRITTO
Solo questa settimana erano in 4 che sarebbero dovuti uscire.

GIUSEPPE CAPUTO - ASSOCIAZIONE L'ALTRO DIRITTO
E ce n'erano altri 3 o 4 del sabato prima.

STEFANIA - ASSOCIAZIONE L'ALTRO DIRITTO
Avete provato di rifare comunque istanza?

SOFIA - ASSOCIAZIONE L'ALTRO DIRITTO
Non ci stanno attenti perché non c'hanno responsabilità.

GIUSEPPE CAPUTO - ASSOCIAZIONE L'ALTRO DIRITTO
Loro si lamentano perché il carcere è sovraffollato, se ti lamenti che il carcere è sovraffollato è tuo interesse mandare le istanze in modo che la gente esce.

ROBERTO PEROZZI - ASSOCIAZIONE L'ALTRO DIRITTO
E' un'attività che consente di verificare sul campo quali sono gli effetti dell'applicazione della pena e anche l'importanza dell'esercizio del diritto. E questa formazione è innegabile che si possa ottenere soltanto sul campo.

EMILIO SANTORO - DOCENTE DI SOCIOLOGIA NEL DIRITTO
io l'ho imparato dai colleghi brasiliani. In Brasile esiste questa cosa che si chiama l'estensione, per cui gli studenti organizzati dall'università fanno lavoro sociale in molti casi. Ecco, è importantissimo perché è un modo di dare insieme agli strumenti ai ragazzi anche, forse è una parola grossa, ma insomma per capirci, la coscienza sociale di come si possono usare quegli strumenti perché senza il senso di quello che sto imparando, rimane qualcosa di molto arido, qualcosa che mi dimentico rapidamente.

MILENA GABANELLI IN STUDIO
Sempre la scuola è la prima lezione di vita, quando un professore ha a cuore il futuro degli studenti, investe sul futuro di tutti noi.

Rai.it

Siti Rai online: 847