Rai 3
Televideo

Puntata del 20/04/2008

ANGELO SUL VOLANTE

In onda Domenica 20 Aprile alle

di

Inchiesta: Goodnews
Stagioni: 2008
Autori: Giuliano Marrucci

MILENA GABANELLI IN STUDIO
Parlare di buona notizia legata agli incidenti stradali che causano 5.000 morti l'anno, di cui buona parte sono causati dall'abuso di alcool e sostanze stupefacenti è quasi grottesco.
Ma bisogna pur vedere cosa c'è di decente in giro e dargli rilievo. Il racconto è come al solito di Giuliano Marrucci.

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
Comune di Saccolongo, vicino Padova. Un capannone anonimo e semideserto come centinaia di altri, e una strana coppia, un chirurgo e un ingegnere, che credono ancora agli angeli custodi, anzi, non solo ci credono ma provano addirittura a costruirli in laboratorio.

GIANFRANCO AZZENA - DIR. ISTITUTO CLINICA CHIRURGICA UNIV. FERRARA
E nato così "ANGEL" che lei come sa è un acronimo, analyzer gas expiratory level.

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
Eccolo qui Angel, un angelo custode al passo coi tempi, niente ali e guance paffute, ma cavi, sensori ed elaboratori elettronici, e un compito preciso, impedire a chi ha bevuto troppo di mettersi al volante.

ANTONIO LA GATTA - PRESIDENTE TSEM SPA
Ecco qua....fra un po' la macchina si spenge, ha necessità di un tempo che sono circa 10, 20 secondi. Poi pensi che addirittura adesso stiamo in una situazione particolarmente difficile....ecco adesso si è spenta.... particolarmente difficile perché abbiamo tutti i finestrini aperti, c'è quello aperto, c'è lo sportello aperto.

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
A spengere la macchina è stato proprio il nostro angelo custode, che annusa il fiato del conducente attraverso un sensore come questo.

ANTONIO LA GATTA - PRESIDENTE TSEM SPA
Un leggero alito contro questo strumento...

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
Il picco dell'ubriaco!

ANTONIO LA GATTA - PRESIDENTE TSEM SPA
Sono prodotti gia a buon mercato e con altissime prestazioni disponibili anche per gli etilometri e per alcune applicazioni militari avanzate. Poi tutto quello che c'è intorno è la parte più importante e che finora nessuno aveva provveduto a realizzare.

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
Tutto quello che c'è intorno e che è stato pensato e realizzato per la prima volta dalla nostra strana coppia serve affinché il nostro angelo custode entri in azione se e solo se a bere è stato chi è al posto di guida, fregandosene completamente dei passeggeri, visto che lo scopo non è impedire alla gente di farsi una bevuta quando capita, ma evitare che quando capita si metta a repentaglio la vita propria e altrui. Per fare questo di sensori nell'auto ce ne vogliono minimo tre, e poi ci vuole un cervello abbastanza potente da analizzare tutti i dati che gli arrivano dal naso e capire se a bere sia stato il guidatore o i passeggeri. A quel punto il gioco è fatto, perché per un cervello così efficiente obbligare l'auto a fermarsi è un gioco da ragazzi. O almeno dovrebbe, visto che i primi a fare un test su strada siamo proprio noi. E non ci vogliamo certo far trovare impreparati. La preparazione inizia qui, in osteria, dove facciamo il pieno con un pregiato vino rosso e chiudiamo con un bell'ammazzacaffè. A questo punto con L'aiuto delle forze dell'ordine verifichiamo il nostro stato...macché!

VIGILE
0.32, è sotto la soglia....

GIULIANO MARRUCCI
Son sotto.....

VIGILE
Il suo fisico è abituato ad assumere alcool, questo è un sintomo della capacità di abbassamento della soglia.

GIULIANO MARRUCCI
Ah....sono un alcolizzato via.....

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
A questo punto non ci resta che passare alle sostanze forti....un bicchiere...un altro...e di nuovo l'alcool test...

GIULIANO MARRUCCI
0.94!

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
Cioè il doppio del limite consentito! Adesso si che siamo pronti per la prova!

GIULIANO MARRUCCI
Gia comunque il fastidio del rumore ti disincentiva! E qui s'è bloccata!

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
E dopo pochi secondi arriva anche un avviso sul telefonino. Ma il bello viene adesso, perché nonostante io sia mezzo ubriaco, se sono in macchina ma a guidare è un altro, la macchina funziona che è una bellezza, sia che stia di fianco...

GIULIANO MARRUCCI
...Qui ora sta guidando lui che all'etilometro è risultato 0 milligrammi per litro e il sensore non prende niente!

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
Che dietro!

GIULIANO MARRUCCI
E il veicolo va...

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
Peccato solo che la nostra prova casereccia lasci il tempo che trova, e che prima che il nostro angelo custode sia disponibile a prezzi accessibili sugli scaffali dei negozi ci vorrà chissà ancora quanto tempo.

GIANFRANCO AZZENA - DIR. ISTITUTO CLINICA CHIRURGICA UNIV. FERRARA
E' chiaro che stiamo parlando di ricerca, e quindi come tutte le ricerche ha bisogno naturalmente di un periodo, qualche volta abbastanza lungo, perché poi alle premesse devono succedere i fatti.

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
Meno male che nel frattempo c'è chi i fatti li fa già! Qui siamo alla fiera di san Giuseppe a La Spezia. Tra tanti venditori un signore prova a distribuire alcuni volantini, il suo nome è Fiore Turano, per campare ogni mattina all'alba consegna giornali alle edicole con il furgone della ditta sua e di sua moglie. Ma i volantini che distribuisce non pubblicizzano il suo lavoro, anzi...

FIORE TURANO - ASSOCIAZIONE SABATO SERA ONLUS
Allora noi siamo l'Associazione sabato sera Onlus, siamo un associazione che aiuta tutte quelle persone che si trovano alla giuda in stato psicofisico alterato. Se c'è uno che ha bevuto un bicchiere in più ci chiama noi partiamo con un equipaggio, lo prendiamo con la sua macchina e lo portiamo a casa gratuitamente. Affinché non si metta alla giuda e non combini qualche... ciocco come si dice. è una cosa nuova, ci fa piacere divulgarla.

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
Il signor Turano dorme di giorno e di notte in attesa di consegnare i giornali, si mette a disposizione di quelli che hanno bevuto troppo, e lo fa come volontario. Che a noi sembra incredibile, ma che in altri paesi è la prassi. Come in Germania dove il signor Turano ha vissuto da emigrato fino a una diecina di anni fa!

FIORE TURANO - ASSOCIAZIONE SABATO SERA ONLUS
Io l'ho fatto gia in Germania già un lavoro del genere...

GIULIANO MARRUCCI
Ah si?

FIORE TURANO - ASSOCIAZIONE SABATO SERA ONLUS
Si, li esistono queste associazioni sono quasi diciamo statali, si potrebbe dire, quindi sovvenzionate anche dagli enti pubblici.

GIULIANO MARRUCCI FUORI CAMPO
E qui invece le spese sono tutte a carico suo, a parte ovviamente quando va bene qualche mancia!

FIORE TURANO - ASSOCIAZIONE SABATO SERA ONLUS
Tu pensa, partire da Spezia, andare in Versilia, prendere un ragazzo e portarlo magari ad Aulla, viene a costarci gia tra autostrada e carburante sui 35 euro, son tutti soldi che mettiamo noi di tasca nostra, come gruppo di volontari.

GIULIANO MARRUCCI
Meno male che almeno la sede non gli costa niente, visto che usano L'ufficio della loro ditta, dove in attesa di cominciare il lavoro, passano intere nottate ad aspettare che qualcuno chieda il loro aiuto!

FIORE TURANO - ASSOCIAZIONE SABATO SERA ONLUS
Scusami....ASAS buonasera!

FIORE TURANO - ASSOCIAZIONE SABATO SERA ONLUS
Per chiamare noi ci vuole anche coraggio anche da parte loro, il coraggio di ammettere, si, io ho bevuto veramente un po' tanto, e allora chiamo questi signori che mi vengono a dare una mano!

FIORE TURANO - ASSOCIAZIONE SABATO SERA ONLUS
Jux Tap, niente...andiamo dalla strada normale facciamo prima allora, se non le conosciamo noi le strade! Ci siamo quasi, fra meno di 5 minuti siamo sul posto. Eccolo la il Jux Tap, guarda siamo arrivati. Vediamo se è qui. Non vedo nessuno!

ANNA TURANO - ASSOCIAZIONE SABATO SERA ONLUS
è li una ragazza che aspetta, guarda...

FIORE TURANO - ASSOCIAZIONE SABATO SERA ONLUS
Ah, eccola....salve! La macchina dobbiamo lasciarla qua signorina... ha un fanale rotto, io non mi prendo il rischio di portarla, però portiamo lei a casa ovviamente! L'ha messa la cintura?

RAGAZZA
Si, si.

FIORE TURANO - ASSOCIAZIONE SABATO SERA ONLUS
Ok! Come tempi, questi sono i tempi per noi ideali, siamo riusciti a intervenire in nemmeno venti minuti, siamo gia di ritorno tranquillamente, mentre se andiamo su tipo non so Viareggio, già devi far conto che ci mettiamo un'ora e mezza. Questo si? L'accompagno fino al portone... E questa... Ne aveva abbastanza dentro, faceva un po' di fatica anche a parlare!

FIORE TURANO - ASSOCIAZIONE SABATO SERA ONLUS
La repressione serve, per carità, per scoraggiare altre persone affinché non facciano la stessa cosa, ma per quel morto la repressione non vuol dire più niente, non ha nessun senso, mentre per noi vedi ha senso questo, quello che facciamo, questa persona che c'ha chiamato...ci ha ripagato dell'attesa, della serata, dei sacrifici, di tutto...

ANNA TURANO - ASSOCIAZIONE SABATO SERA ONLUS
Noi avevamo un locale in Germania e lì, il cliente entra e ti da le chiavi, e ti dice se ho bevuto troppo che t'accorgi che non sono in grado di guidare, non mi consegnare le chiavi della macchina, piuttosto chiamami un taxi.

FIORE TURANO - ASSOCIAZIONE SABATO SERA ONLUS
In Germania si, c'è la cultura proprio di lasciare la macchina ferma e di non guidare assolutamente se si superano certi limiti!

MILENA GABANELLI IN STUDIO
Speriamo che il senso del limite si diffonda anche da noi, ci auguriamo che una macchinetta che blocca le auto degli ubriachi, finanziata in parte anche dal Ministero dei trasporti diventi un accessorio base... con tutte le cose inutili che piazzano su una macchina forse questa ha un senso.

Rai.it

Siti Rai online: 847